La Storia



La storia di Camozzi ha inizio nel 1964 quando a Lumezzane, un piccolo paese in provincia di Brescia, i tre fratelli Attilio, Luigi e Geromino Camozzi cominciarono a produrre in proprio componenti  pneumatici per l’automazione industriale.
Nel corso degli anni il Gruppo ha vissuto una sostanziale crescita, acquisendo aziende storiche del panorama industriale nazionale ed internazionale che hanno permesso la creazione delle attuali 4 divisioni:

Automation: dopo la fondazione della sede italiana nel 1964 viene fondata in Germania la prima filiale nel 1980 e da allora sono state create 21 tra filiali commerciali e produttive in tutto il mondo.

Macchine Utensili: la società Innse viene costituita nel 1887 e denominata Franchi dal nome dei suoi fondatori mentre la società Berardi viene fondata nel 1926.  All’acquisizione della Berardi da parte del  Gruppo Camozzi nel 1997 segue quella della Innse nel 1998; solo dopo una ristrutturazione generale delle due società queste vengono nel 1999 fuse per costituire l’attuale Innse Berardi Spa. Nel 2003 viene quindi acquisita la statunitense Ingersoll Inc, fondata nel 1887.

Macchine Tessili: Marzoli Machines Textile srl (ex Marzoli Spa) è una delle aziende italiane del settore tessile più longeve, fondata nel 1851 è stata acquisita dal Gruppo Camozzi nel 1999 che ha acquisito anche il marchio Vouk, essendo la rispettiva società detenuta dal 1998 dalla stessa Marzoli Spa, diventando l’unica realtà in grado di produrre l’intera linea di macchine per la filatura del cotone.

Camozzi Industrial Solutions Provider: fondata nel 2010 Camozzi Industrial Solutions Provider è costituita da sette aziende italiane specializzate nella trasformazione delle materie prime e lavorazioni meccaniche. Campress (stampaggio ottone) entrata a far parte del Gruppo nel 1980, Camcasting (fusione alluminio) precedentemente nota come Fab, nel 1995, Plastibenaco (stampaggio materie plastiche) nel 1994, Newton Officine Meccaniche (carpenteria metallica) nel 2001, Innse Milano (meccanica pesante) dal 2009 e Camozzi Manufacturing (meccanica di precisione) precedentemente nota come Romano Abele, nel 2010. Infine nel 2011 entra a far parte del Gruppo Fonderie Mora Gavardo Spa (fusione della ghisa).


Visualizza nel dettaglio l’evoluzione del gruppo dal 1964 ad oggi.